24-26 maggio: Prevenzione da Nord a Sud per il Campus

Da Nord a Sud un grande fine settimana all’ insegna della prevenzione si è appena concluso.

L’ultimo week end di maggio, infatti, il Villaggio della Prevenzione ha preso vita contemporaneamente in tre diverse città: Messina, Padova e Torre Annunziata.

La città siciliana è stata la prima ad accogliere il Campus. All’interno del cortile dell’Università di Messina i giorni 24 e 25 Maggio sono stati effettuati screening preventivi endocrinologici con ecografie tiroidee: in particolare l’ evento si è inserito nella Settimana Mondiale della Tiroide ed è stato indirizzato principalmente a bambini e ragazzi fino a 25 anni. Grazie al coordinamento del Professore Salvatore Cannavò e dei numerosi volontari medici e non, sono state nel complesso effettuate ben 560 prestazioni, sempre in modo totalmente gratuito.

A Padova, l’ ospedale da campo è stato allestito negli stessi giorni. Grazie al lavoro dei volontari coordinati dalla Professoressa Carla Scaroni, i cittadini patavini hanno potuto sottoporsi, gratuitamente, a differenti visite mediche : dalla prevenzione per l’ osteoporosi a quella cerebrovascolare. Anche qui grande affluenza e circa 300 le prestazioni mediche totalizzate.

A Torre Annunziata, invece, per la prima volta è approdato il Campus 3S: Salute, Sport, Solidarietà, progetto strategico svolto da Campus Salute Onlus e sostenuto da Fondazione con il Sud, Amesci e SportForm. Nonostante le iniziali perplessità, l’evento, organizzato all’ interno della Villa Comunale sul Lungomare di Via Marconi, si è rivelato un indiscusso successo. Prestazioni mediche gratuite, attività sportive e momenti finalizzati a promuovere la cultura della prevenzione e l’importanza di adottare stili di vita sani. Grazie all’ encomiabile lavoro dei volontari e alla stretta collaborazione dei centri privati, tra cui C.M.O. (particolare ringraziamento alla famiglia Marulo), Nephrocare, centro Ames, C.T.F., Centro Antidiabete, sono state effettuate oltre 350 visite specialistiche: endocrinologia, cardiologia, ginecologia, senologia, nutrizione, oculistica, nefrologia, diabetologia, dermatologia, gastroenterologia, sono alcune delle visite offerte ai numerosi cittadini accorsi per prender parte all’ evento.

Doverosi ringraziamenti a quanti hanno reso possibile la buona riuscita di ogni appuntamento: dai numerosi volontari ai rappresentanti delle istituzioni locali, agli Sponsor alla cittadinanza che risponde sempre entusiasta.